QUANTO BASTA

Paese di produzione: Italia
Anno: 2018
Durata: 92 minuti
Genere: Commedia
Sceneggiatura: Filippo Bologna, Ugo Chiti, Francesco Falaschi, Federico Sperindei
Produttore: Pablo Torrecillas, Rodrigo Castellar, Caio Gullane, Fabiano Gullane, Guglielmo Marchetti, Daniele Mazzocca
Produttore esecutivo: Andrea Borella, Pablo Torrecillas, Daniele Mazzocca
Casa di produzione: Notorious Pictures, VerdeOro, Rai Cinema, TC Films, Gullane
Fotografia: Stefano Falivene
Montaggio: Patrizio Marone, Simone Manetti
Musiche: Paolo Vivaldi
Scenografia: Luca Gobbi

Sinossi

Arturo è un cuoco stellato caduto in disgrazia a causa del suo temperamento collerico, che gli ha fruttato un arresto per percosse e lesioni aggravate. La pena alternativa che gli è stata comminata è quella di insegnare a cucinare ad un gruppetto di ragazzi autistici affidati ai servizi sociali e supervisionati dalla bella psicologa Anna. Nel gruppetto spicca Guido, un ragazzo affetto da sindrome di Asperger, che ha un talento innato per l’alta cucina. Guido chiederà ad Arturo di fargli da tutor per un concorso culinario: uno di quelli che lo chef odia e che hanno partorito fenomeni mediatici come il suo acerrimo rivale, il simil-Cracco Daniel Marinari. Riusciranno Arturo e Guido ad aiutarsi a vicenda a superare i rispettivi limiti comportamentali?

L’AUTORE

Nato a Grosseto nel 1961 e laureato in Storia del Cinema a Firenze, Francesco Falaschi ha diretto oltre 20 cortometraggi (tra cui Quasi Fratelli, vincitore del David di Donatello nel 1999, e Assaggi di cinema, presentato a Cannes nel 2007), vari documentari e quattro lungometraggi. Il primo di questi è Emma Sono Io (2003), prodotto da Rai Cinema e con protagonista Cecilia Dazzi, accanto a Marco Giallini e Pierfrancesco Favino. Per questo film Falaschi ottiene la nomination ai David di Donatello e al Nastro d’Argento come miglior regista esordiente oltre a vincere il Premio del pubblico al Festival N.I.C.E di San Francisco. Segue nel 2007 la commedia Last Minute Marocco, a sua volta co-prodotta da Rai Cinema e interpretata da Valerio Mastrandrea, Maria Grazia Cucinotta e Nicolas Vaporidis. Oltre che in Italia, il film viene trasmesso sulle reti televisive nazionali anche in Francia. Nel 2011 è la volta di Questo Mondo è Per Te, girato insieme agli allievi della Scuola di cinema – Laboratorio per filmakers di cui è direttore dal 2006. Il film è interpretato da Cecilia Dazzi, Paolo Sassanelli e dall’esordiente Matteo Petrini, ex allievo della Scuola, nel ruolo del protagonista. Nel frattempo, tra il 2009 e il 2010, Falaschi è anche regista e co-sceneggiatore della webseries CasaCoop, la prima sitcom italiana realizzata per il web, prodotta per Coop Italia e interpretata tra gli altri da Paolo Sassanelli e Massimiliano Bruno. Tra il 2013 e il 2016 si dedica alla Scuola di Cinema di Grosseto, realizza alcuni documentari, dirige spot pubblicitari, la Web serie sui Servizi sociali Aiutanti di mestiere, e produce il corto Una bellissima bugia del suo allievo Lorenzo Santoni. Nel 2015 scrive con Filippo Bologna ed Ugo Chiti la prima stesura di Quanto basta, che viene poi realizzato nel 2017 con la produzione di Notorious Pictures e Verdeoro.

Trailer:


Sezione Download

< Indietro